GIUSEPPE PANELLA

 

immagine panella

Giuseppe Panella è nato a Benevento l’8/3/1955. Si è laureato in Storia della Filosofia presso l’Università di Pisa con il massimo dei voti (relatori i proff.ri Remo Bodei e Eugenio Garin) ed è stato allievo della Scuola Normale Superiore di Pisa dove attualmente è ricercatore confermato.

c.v. GIUSEPPE PANELLA (aggiornato al 2014) pdf

Il premio Cerreto al filosofo Giuseppe Panella 5.08.2016

Nel 2008 è stato ospite della New York University di Stony Brook per una serie di lezioni sulla poesia contemporanea e sulla letteratura italiana del Novecento.

Si è occupato di filosofia politica e storia del pensiero politico (su questi temi ha pubblicato un’edizione degli scritti di Robert Michels, Socialismo e fascismo (1925-1934), Milano, Giuffré, 1991) e di teoria e storia dell’estetica (ha curato la Lettera sugli spettacoli di Jean Jacques Rousseau per Aesthetica Edizioni di Palermo e Il paradosso sull’attore di Denis Diderot per La Vita Felice di Milano e, tra l’altro, ha pubblicato il saggio “Elogio della lentezza. Etica ed estetica in Paul Valéry”, in Aa.Vv. Paul Valéry e l’estetica della poiesis, a cura di M. T. Giaveri, Aesthetica Preprints 23, Palermo, 1989).

I suoi interessi storico-teorici si sono successivamente spostati sullo studio della nozione di Sublime dal legato longiniano classico ai suoi sviluppi otto-novecenteschi (su  tali argomenti ha scritto prima, in collaborazione con F.-Walter Lupi, un libro dal titolo Del Sublime, Frosinone, DismisuraTesti, 1992 e poi Il Sublime e la prosa. Nove proposte di analisi letteraria, Firenze, Clinamen, 2005).

Successivamente, oltre che del Sublime, è passato ad occuparsi di teoria della letteratura e di filosofia del romanzo moderno  con l’edizione del romanzo Jcosameron di Giacomo Casanova (scelta e introduzione a cura di Giuseppe Panella, Milano, La Vita Felice, 2002) e i volumi monografici: Alberto Arbasino, Firenze, Cadmo, 2004, Lo scrittore nel tempo. Friedrich Dürrenmatt e la poetica della responsabilità umana, Chieti, Solfanelli, 2005 e Il lascito Foucault (in collaborazione con Giovanni Spena), Firenze, Clinamen, 2006.

Più recentemente, ha pubblicato Émile Zola, scrittore sperimentale. Per la ricostruzione di una poetica della modernità, Chieti, Solfanelli, 2008; Pier Paolo Pasolini. Il cinema come forma della letteratura, Firenze, Clinamen, 2009; Il sosia, il doppio, il replicante. Teoria e analisi critica di una figura letteraria, Bologna, Elara Edizioni, 2009; la traduzione di Jules Verne, Un dramma in Livonia, Matera,  AltriMedia, 2008 con una postfazione di Giuseppe Panella; l’edizione di Joseph Addison, I piaceri dell’immaginazione, Firenze, Clinamen, 2009; la traduzione di Oscar Wilde, La ballata del carcere di Reading, con un saggio introduttivo di Giuseppe Panella, Verona, Bonaccorso Editore, 2009; Jean Jacques Rousseau e la società dello spettacolo, Firenze, Pagnini, 2010; Il mantello dell’eretico. La pratica dell’eresia come modello culturale, Piateda (Sondrio), CFR Edizioni (Quaderno 1), 2011 ; “L’incubo urbano. Rousseau, Debord e le immagini dello spettacolo” in La questione dello stile. I linguaggi del pensiero, a cura di F. Bazzani, R. Lanfredini e S. Vitale, Firenze, Clinamen, 2012, pp. 29-41; Ipotesi di complotto. Paranoia e delirio narrativo nella letteratura americana del Novecento (in collaborazione con Riccardo Gramantieri), Chieti, Solfanelli, 2012; Il secolo che verrà. Epistemologia, letteratura, etica in Gilles Deleuze (in collaborazione con Silverio Zanobetti), Firenze, Clinamen, 2012 ; Storia del Sublime. Dallo Pseudo-Longino alle poetiche della Modernità, Firenze, Clinamen, 2012 ; La scrittura memorabile. Leonardo Sciascia e la letteratura come forma di vita, Grottaminarda (AV), Delta 3 Edizioni, 2012 (libro vincitore del Premio “De Sanctis – L’Inedito” per la critica letteraria) ; “Alberto Arbasino e la “vita bassa”. Indagine sull’Italia degli Ottanta in cinque mosse”, in “Cahiers d’études italiennes” –  Les années quatre-vingt et le cas italien, 14, 2012, pp. 183-199 ; Prove di Sublime. Letteratura e cinema in prospettiva estetica, Firenze, Clinamen, 2013 ; The Poetry of Alfredo De Palchi. An Interview and Three Essays (translated from the Italian by James Alden), New York, Chelsea Editions, 2013, La vocazione sospesa. Curzio Malaparte autore teatrale e regista cinematografico, Roma, Fermenti Editore, 2013; Introduzione al pensiero di Vittorio Vettori. Civiltà filosofica, poetica “etrusca” e culto di Dante, Firenze, Edizioni Polistampa, 2014;  Le immagini delle parole. La scrittura alla prova della sua rappresentazione, Firenze, Clinamen, 2014; La polifonia assoluta. Poesia, romanzo, letteratura di viaggio nell’opera di Vittorio Vettori, Firenze, Edizioni della Regione Toscana, 2014; L’estetica dello choc. La scrittura di Curzio Malaparte tra esperimenti narrativi e poesia, Firenze, Clinamen, 2014 e Tutte le ore feriscono, l’ultima uccide. Georges Bataille: l’estetica dell’eccesso, Firenze, Clinamen, 2014.

Ha fatto parte del comitato di redazione della rivista “Notes magico” e dei “Quaderni Leonardo Sciascia”.

Ha partecipato a molti incontri  e congressi filosofici e letterari tra cui tutti i convegni indetti dall’ A. I. S. E. (Associazione Italiana Studi di Estetica) dalla fondazione fino al suo scioglimento e, ultimamente, a Ombre mediterranee : dal Gotico al fantastico, Conferenza Internazionale in omaggio a Romolo Runcini, Venezia, Ca’ Foscari, Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati del 26 marzo 2013.

Il 30 e il 31 ottobre ha partecipato, in qualità di relatore, presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia – Dipartimento di Studi linguistici e culturali comparati, alle giornate di studio E se ?, Giornate di studio sulla letteratura dell’immaginario – Conferenze seminariali e tavola rotonda.

Ha compiuto inoltre frequenti soggiorni di studio presso la British Library di Londra, la London School of Economics di Londra e il Trinity College di Dublino.

Attualmente, Giuseppe Panella è Presidente del comitato tecnico per l’assegnazione del Premio Letterario “Chianti” (dal 2010) ; Presidente della Giuria del Premio Letterario “Hermann Geiger” riservato a scrittori esordienti ; membro della Giuria del Premio Letterario “ArtediParole” riservato a studenti delle scuole medie.

Come poeta, ha pubblicato otto volumi di poesia, tra i quali Il terzo amante di Lucrezia Buti (Firenze, Polistampa, 2000) ha vinto il Fiorino d’oro del Premio Firenze dell’anno successivo. Ha inoltre realizzato due documentari d’arte, La leggenda di Filippo Lippi, pittore a Prato (2000) (trasmesso su Rai2 l’anno dopo) e Il giorno della fiera. Racconti e percorsi in provincia di Prato (2002).

Nel 2002 ha ricevuto il Premio concesso annualmente dal Ministero dei Beni Culturali per attività culturali e artistiche particolarmente rilevanti. Nel 2009 ha vinto il Premio “Sergio Leone” per la sua attività in ambito cinematografico.

 

 

FreeLab di ATTUALITA’ & ETICA: IL SECOLO CHE VERRA’, 2016

 12773023_10208626335085784_968902910_o


PUBBLICAZIONI PRINCIPALI

 

recensione a James Hillman, Saggio su Pan (Milano, Adelphi, 1977), in “Dimensioni”, (V), 15, giugno 1980, pp. 94-99;

recensione ad Albert O. Hirschmann, Le passioni e gli interessi. Argomenti politici in favore del capitalismo prima del suo trionfo (Milano, Feltrinelli, 1979), in “Rivista Trimestrale di Diritto e Procedura Civile”, (XXXIV), 1, marzo 1980, pp. 359-362 ;

“Psicopatologia del nichilismo. Note su Psicologia di massa del fascismo di Wilhelm Reich”, in “Riscontri”, (III), nn. 2-3 (numero dedicato a Nichilismo e nichilismi), 1981, pp. 123-147 ;

 

The Town and the City ovvero Metamorfosi della soggettività nell’epoca del Moderno”, in “GHEN Ligures”, dicembre 1982, p. 2 ;

Subjektive Schauplätze. Ritratto del dandy come poeta”, in “Riscontri”, (V), 1, gennaio-marzo 1983, pp. 53-78 ;

 

recensione a Gino Benzoni, I “frutti dell’armi”. Volti e risvolti della guerra nel ‘600 in Italia (Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, 1980), in “Filologia e critica “, (VIII), II, maggio-agosto 1983, pp. 310-313 ;

This Side of the Truth. Una teoria della visione per Dylan Thomas”, in “GHEN Ligures”, giugno 1983, pp. 2-3 ;

“Le “Reflections on the Revolution in France” : categorie dell’agire politico e filosofia della storia in Edmund Burke”, in “Giornale Critico della Filosofia Italiana”, (LXIII), II, maggio-agosto 1984, pp. 200-216 ;

“Eroi. Paragrafi per un’antropologia prammatica del Moderno”, in “Figure. Teoria e critica dell’arte”, 3, 1984, pp. 81-93 ;

“Uomini senza dubbi. Teoria del progresso, ingegneria sociale e utopia da Turgot a Comte”, in “Riscontri”, (VII), nn. 1-2, gennaio-giugno 1985, pp. 23-.43 ;.

“Da Hume a Hamann. Dalla critica antropologica alla kénosis del miracolo”, in Aa. Vv. Tra scetticismo e nichilismo. Quattro studi, con una Nota di Remo Bodei, Pisa, ETS, 1985, pp. 91- 125 ;

A Parallax View. Tra il Sublime e l’Orrore”, in Aa. Vv. La disarmonia prestabilita, a cura di Luigi Russo, Palermo, Aesthetica Preprints  10, 1985, pp. 32-40 ;

“Dalla farsa della società alla commedia della storia : Ettore Scola, 1964 /1984”, in Aa. Vv. Si fa per ridere… ma è una cosa seria, a cura di Sandro Bernardi, Firenze, La Casa Usher, 1985, pp. 89-93 ;

“Fotografare il Settecento. Losey / Kubrick”, in “Figure. Teoria e critica dell’arte”, 4, 10-11, 1985, pp. 90-100 ;

“Viaggio e revêrie nel dispositivo autobiografico di Jean-Jacques Rousseau”, in Studi in onore di Eugenio Garin, Pisa, Edizioni della Scuola Normale Superiore, 1987, pp. 193-219 ;

“Visioni dell’Orrore. Sade Potocki Kleist” in “Nuovo Romanticismo”, 5, dicembre 1987, pp. 67-100 ;

“Felicità in bilico. Todorov interprete di Rousseau”, in “Il Mulino”, 319, (XXXVII), 5, 1988, pp. 906-916 ;

 

recensione a Michel Serres, L’Hermaphrodite. Sarrasine sculpteur (Paris, Flammarion, 1987) in “Belfagor”, (XLIII), V. settembre 1988, pp. 603-607 ;

“Elogio della lentezza. Etica ed estetica in Paul Valéry”, in Aa.Vv. Paul Valéry e l’estetica della poiesis, a cura di M. T. Giaveri, Aesthetica Preprints 23, Palermo, 1989, pp. 33-51 ;

“Origini e caratteri del fascismo italiano nell’analisi di Roberto Michels”, in Aa. Vv. Roberto Michels : economia, politica, sociologia, a cura di Riccardo Faucci, Torino, Giappichelli, 1989, pp. 135-162 (Atti del Convegno di studi su Robert Michels svoltosi il 2-3 ottobre 1987 presso la Scuola Superiore di Studi universitari e di perfezionamento “Sant’Anna” di Pisa) ;

Fraternité. Semantica di un concetto”, in “Teoria politica”, (V), nn. 2-3, 1989, pp. 143-166 ;

“La posta in gioco della Rivoluzione. Il trono vuoto di Paolo Viola”, in “Teoria politica”, (V), nn. 2-3, 1989, pp. 394-397 ;

“Resa per disperazione. Wordsworth, Coleridge e l’aspirazione alla totalità”, in “Rivista di Estetica”, (XXIX), 31, 1989, pp. 87-115 ;

Dreams within Dreams. Considerazioni sulla realtà illusoria della realtà in Philip K. Dick”, in Aa. Vv. Philip K. Dick. Il sogno dei simulacri (Atti del Convegno di studi di Courmayer, aprile 1988),  a cura di Gianfranco Viviani e Carlo Pagetti,  Milano, Editrice Nord, 1989, pp. 52-63 ;

recensione a Filiberto Menna, William Hogarth. L’Analisi della Bellezza (Salerno, Edizioni 10/17, 1988), in “Belfagor”, (XLIV), III, maggio 1989, pp. 356-358 ;

“Figure della paternità nella cultura ebraica”, in Memoria e tradizione nella cultura ebraico-americana, a cura di Guido Fink e Gabriella Morisco, Bologna, CLUEB, 1990, pp. 75-106 ;

“Immaginazione produttiva e struttura dell’immaginario nelle Rêveries du promeneur solitarie di Jean-Jacques Rousseau”, in “Archivio di storia della cultura”,  III, 1990, pp. 365-373 ;

 

“La cultura italiana e Bachofen. Una ricostruzione teorica”, in “Immediati dintorni”, 2, 1990, pp. 38-43 ;

 

recensione a Sandra Teroni, L’idea e la forma. L’approdo di Sartre alla  scrittura letteraria (Venezia, Marsilio, 1988), in “Rivista di Estetica”, (XXX), nn. 34 /35, 1990, pp. 216-219 ;

Robert Michels, Socialismo e fascismo (1925-1934), con in appendice : Lettere di Georges Sorel a Robert Michels e un inedito di Gaetano Mosca, Milano, Giuffré, 1991 ;

 

“Donne : Maria, Lolita, Ada nella scrittura di Vladimir Nabokov”, in “Molloy. Trimestrale letterario”, (III), n. 12, luglio-settembre 1991, p. 5 ;

Del Sublime (in collaborazione con Filiberto – Walter Lupi), Frosinone, DismisuraTesti, 1992 ;

“Il limite del furore. Genesi e struttura dello psycho-thriller”, in “Dismisura”, (XXI), 108 (Strategie e accerchiamenti della paura), gennaio-giugno 1992, pp. 5-17 ;

“Auto-recensione per Dismisura”, in “Dismisura”, (XXI), 108 (Strategie e accerchiamenti della paura), gennaio-giugno 1992, pp.114-115 ;

recensione a L’antieros. Lettere pubblicate da Rino Genovese (Firenze, Il Ponte alle Grazie, 1991), pp. 115-116 ;

 

“Il tè nel deserto. Su alcuni film e molta letteratura del primo Novecento”, in “Molloy. Trimestrale letterario”, (V), nn. 18/19, gennaio-giugno 1993, p. 2 ;

“Politica e potere”, in “Novecento”, 4, 10/12, 1993, pp. 35-50 ;

“Il sangue degli oppressi e la caverna dell’inconscio. Due sceneggiature “mancate” di Jean-Paul Sartre”, in “Dismisura”, (CXXII), 109 / 110 (Il sangue e la grotta), luglio 1992-giugno 1993, pp. 97-108 ;

recensione ad Alessandro Manzoni, I Promessi Sposi, commento critico di Luigi Russo (con nuove postille d’autore), Firenze, La Nuova Italia, 1992, in “Dismisura”, (CXXII), 109 / 110, luglio 1992-giugno 1993, p. 124 ;

recensione ad Antonio Tabucchi, Requiem. Un’allucinazione (Milano, Feltrinelli, 1992), in “Dismisura”, (CXXII), 109 / 110, luglio 1992-giugno 1993, pp. 124-125 ;

recensione  a Marcel Carné, Io e il cinema (Roma, Lucarini, 1990), in “Dismisura”, (CXXII), 109 / 110, luglio 1992-giugno 1993, p. 126 ;

recensione a Lucilla Albano, La caverna dei giganti (Parma, Pratiche, 1992), in Dismisura”, (CXXII), 109 / 110, luglio 1992-giugno 1993, pp. 126-127 ;

“Nella Spagna del Siglo de Oro”, in “Il Ponte”, (XLIX), 3, marzo 1993, pp. 404-407 ;

“Le immagini delle parole. Superficie e vertigine della parola poetica nella cultura francese tra Otto e Novecento”, in “La Collina”, (IX-XI), 19 / 23 (La parola & l’ Immagine), luglio 1992 / dicembre 1994, pp. 98-114 ;

 

Presentazione di Jean-Jacques Rousseau, Lettera sugli spettacoli, Palermo, Aesthetica Edizioni, 1995 ;

“Genealogia dell’interazione culturale : soggettività, antropologia, polifonia”, in “Testimonianze”, (XXXIX), aprile-maggio 1996, nn. 4-5, pp. 13-23 (con in appendice la prima trad. it. di Niklas Luhmann, “Società, significato, religione sulla base dell’auto-referenzialità”, pp. 37-57) ;

“Assassini nati. Ressentiment e compassione nella Genealogia della morale di Friedrich Nietzsche”, in Aa. Vv. Nietzsche. La stella danzante, a cura del Gruppo “Quinto Alto”, Firenze, Shakespeare and Company, 1996, pp. 29-62 (con in appendice Nietzsche in Italia, bibliografia a cura di Giuseppe Panella e Letterio Scopelliti, pp. 221-234) ;

“La visione della rubedo. Lorenzo Lotto e il sogno della trasformazione alchemica”, Prefazione a Mauro Zanchi, Lorenzo Lotto e l’immaginario alchemico, Bergamo, Ferrari Editore, 1997 ;

“Una generazione che non ha dissipato i suoi poeti”, postfazione a Massimo Mori, Il circuito della poesia. Ottovolante 1983…, Lecce, Piero Manni Editore, 1997, pp. 383-396 ;

“Il concreto della mimesi. Porte aperte : dal romanzo di Sciascia al film di Gianni Amelio” in “Quaderni Leonardo Sciascia” 2 (numero dedicato a La morte come pena in Leonardo Sciascia. Da “Porte aperte” all’abolizione della pena di morte, Atti del Convegno Internazionale di studi, Firenze, 8 febbraio 1997),  a cura di Italo Mereu, 1997, pp. 127-140.

Presentazione di Umberto Lombardo, Vite parallele. Monaldo, Adelaide e Giacomo Leopardi, Firenze, Polistampa, 1998, pp. 5-14 ;

“Il disdicevole odore della poesia”, Prefazione a Franco Noferi, Cammini, Firenze, Polistampa, 1998, pp. 5-10 ;

“Il carattere di feticcio del feticismo e la sua storia culturale”, in appendice a Aa. Vv. Marx, Freud, Lacan. Le basi materialistiche nella psichiatria e nella psicoanalisi, a cura di Alessandro Guidi, prefazione di Aldo Masullo,  Roma, Borla, 1999, pp. 106-121 ;

“La scelta morale di Sciascia tra parresia e scrittura”, in “Segno”, (XXV), 209, settembre-ottobre 1999, pp. 29-38 ;

“L’identità impossibile. Tra Montaigne e Pirandello : il prisma storico di Leonardo Sciascia”, in “Quaderni Leonardo Sciascia”, 4 (numero dedicato a Da un paese indicibile, a cura di Roberto Cincotta), 1999, pp. 41-74 ;

“Linguaggio e forma delle passioni nel cinema di Max Ophüls”, in “La Valle dell’Eden”, (I), 2, 1999, pp. 115-130 ;

“L’affabulazione del caos. Poesia del Sublime in Innocenza Scerrotta Samà”, Prefazione a Innocenza Scerrotta Samà, Quale volto, Firenze, Polistampa, 2001, pp. 7-13 ;

“Sulla soglia dell’ombra”, in Aa. Vv. Del cuore delle cose. Per “Detriti”, haiku di Giuseppina Luongo Bartolini, Firenze, Gazebo Edizioni, 2004, pp. 30 ; pp. 37-39 ;

Postfazione a Gianni Broi, Testamozza (Oratorio), Firenze, Polistampa, 2000, pp. 63-73 ;

“Leopardi e l’estetica del Sublime”, in Aa. Vv. Leopardi e la filosofia, a cura di Gaspare Polizzi, Firenze, Polistampa, 2001, pp. 35-60 ;

“Il nodo gordiano del desiderio. Note sulla poesia di Alessandro Russova”, postfazione a Alessandro Russava, Nelle pieghe della vita, Firenze, Clinamen, 2001, pp. 65-76 ;

“La poesia di Mariagrazia Carraroli ovvero l’estatica del ralenti”, postfazione a Mariagrazia Carraroli, Coniugazioni, Firenze, Florence Art Edizioni, 2001, pp. 75-79 ;

“In obbedienza al mondo”, Prefazione a Giovanna Fozzer, Un tuffo al cuore, Firenze, Pietro Chegai Editore, 2001, pp. 5-11 ;

“Dalla parte del materialismo. Lo studioso della cultura francese”, in “Il Ponte, (LVII), nn. 10-11 (numero monografico Per Sebastiano Timpanaro), ottobre-novembre 2001, pp. 101-113 ;

“Ritorno ad Antistene ovvero un poeta chiamato cavallo”, saggio introduttivo a Ivo Guasti, Il ballo della parola – La comprensione del blu, Firenze, Polistampa, 2001, pp. 29-37 ;

“Forme del romanzo moderno tra umorismo e irradiazioni del Sublime : la prospettiva di Honoré de Balzac”, in Aa. Vv. La pluralità estetica. Lasciti e irradiazioni oltre il Novecento, a cura di Grazia Marchianò, Torino, Trauben, 2001, pp. 423-440 ;

“Filosofia e narrazione: ipotesi storiografiche e contesti letterari” in La filosofia italiana in discussione, a cura di Francesco Paolo Firrao, Milano, Bruno Mondadori, 2001, pp. 501-518 ;

“La meditazione necessaria. Sui fondamenti culturali dell’ascolto”, in “Notes magico”, 1, 2001, pp. 137-148;

“Sciascia interlocutore di Borges. Un tentativo di interpretazione”, in “Quaderni Leonardo Sciascia”, 6 (numero dedicato a Colpi di penna, colpi di spada a cura di Valentina Fascia), 2001, pp. 43-65 ;

“Il Tragico e il Sublime in letteratura”, in Aa. Vv. Aura. Scritti per Gianni Carchia, a cura di Liliana Lanzardo, Torino, SEB 27, 2002, pp. 184-194 ;

Denis Diderot, Il paradosso sull’attore di Denis Diderot, edizione a cura e con un’Introduzione di Giuseppe Panella,  Milano, La Vita Felice, 2002 ;

Giacomo Casanova, Jcosameron (trad. it., scelta e introduzione a cura di Giuseppe Panella), Milano, La Vita Felice, 2002 ;

“Il testo e il suo doppio. Ancora su psicoanalisi e letteratura”, in “Notes magico”, 2, 2002, pp. 155-168 ;

“Pier Paolo Pasolini : dal cinema di poesia ai film sul mito”, in “Gradiva” (New York) , 22, 2002, pp. 38-49 ;

“La verità, vi prego, sull’amore … Il piacere, la poesia e la morte nella scrittura di Amedeo Di Sora”, Introduzione ad Amedeo Di Sora, I luoghi e l’anima, Frosinone, Edizioni Polis Poiesis (Quaderno 8), 2003, pp. 5-15 ;

“Il rovescio delle parole. Sull’uso lacaniano della pratica letteraria”, in “Notes magico”, 3, 2003, pp. 137-153 ;

“Ritorno a Pasolini”, premessa al numero dedicato a Pier Paolo Pasolini da me curato, in “Notes magico”, 4, 2004, pp. 5-7 ;

“Pasolini : la poesia, il corpo e la pratica del cinema”, in “Notes magico”, 4 (nel numero dedicato a Pier Paolo Pasolini da me curato), 2004, pp. 65-85 ;

“Maschere e metafore. Etica ed estetica dell’ascolto” in appendice ad Alessandro Guidi, L’ascolto ad orientamento psicoanalitico. Una prospettiva formativa per il counselor sociale, Firenze, Clinamen, 2004, pp. 195-214 ;

“Garantire il colpevole. Logica dell’errore giudiziario”, postfazione a Massimo Sestili, L’errore giudiziario. L’affaire Dreyfus, Zola e la stampa italiana, Faenza, Mobydick, 2004, pp. 240-251 ;

“Girotondo. Il gioco del desiderio” in Aa. Vv. Interpretando Schnitzler, a cura di Teresa Paladin, introduzione di Claudia Sonino, Firenze, Carlo Zella Editore, 2004, pp. 49-66 ;

 

Alberto Arbasino (con un colloquio con Alberto Arbasino), Firenze, Cadmo, 2004 ;

“La struttura del cristallo. Dante nel canone occidentale e la rigenerazione linguistica della poesia”, in “Capoverso”, 8, luglio-dicembre 2004, pp. 10-18 ;

recensione a Giusi Verbaro, Luce da Hakepa (Bologna, Book Editore, 2001), in “Capoverso”, 8, luglio-dicembre 2004, pp. 90-91 ;

recensione a Luigi Fontanella, La parola transfuga (Firenze, Cadmo, 2003), in “La Mosca di Milano”, 11, novembre 2004, pp. 158-159 ;

Lo scrittore nel tempo. Friedrich Dürrenmatt e la poetica della responsabilità umana, Chieti, Solfanelli, 2005 ;

Il Sublime e la prosa. Nove proposte di analisi letteraria, Firenze, Clinamen, 2005 ;

“Il “Panorama scheletrico del mondo” . Sulla scrittura di Campana”, in “Capoverso”, 10, luglio-dicembre 2005, pp. 21-30 ;

 

“Il sosia, il doppio, il replicante. Categorie letterarie e dimensione sociologica tra mondo antico e post-modernità”, In “Labirinti del Fantastico”, (II). Nn. 1-2, 2005, pp. 45-56 ;

recensione a Renzo Ricchi, La pietà della mente (Firenze, Passigli, 2001), in “Biblioteche e riviste d’Italia”, (LIII), 611-614, gennaio-aprile 2001,  pp. 38-40;

 

Il lascito Foucault (in collaborazione con Giovanni Spena), Firenze, Clinamen, 2006 ;

“All’interno della linea d’ombra. Michele Dell’Aquila studioso di Leopardi”, in “Rivista di Letteratura Italiana”, (XXIV), 3, 2006, pp. 47-63 ;

“André Malraux lettore di Conrad. Il viaggio, il sublime, la morte”, in “Parénklesis”, 4, 2006, pp. 127-144 ;

 

“All’alba della fine del mondo. Figure del tramonto in Stanley Kubrick”, in Aa. Vv. Overlooking Kubrick, a cura di Vito Zagarrio, Roma, Dino Audino Editore, 2006, pp. 31-37 ;

 

“Calù, o cara!”, Prefazione a Walter Nesti, Calù ritrovata, Verona, Bonaccorso Editore, 2007, pp.7-27;

 

recensione a Aa. Vv. Traduzione e poesia nell’Europa del Novecento (a cura di Anna Dolfi, Roma, Bulzoni, 2004), in “Rivista di Letterature moderne e comparate”, (LX), 4, 2007, pp. 543-547 ;

“Poetiche dell’osceno. Diderot, Henry Miller”, in Aa. Vv. Pornografia. Contro il potere della morte, a cura di Fabio Bazzani, Firenze, Clinamen, 2007, pp. 173-203 ;

“Le parole-immagini di Aldo Roda”, Prefazione ad Alchimie dello studiolo di Francesco I de’ Medici, Firenze, Gazebo Edizioni, 2007, pp.7-15 ;

 

Émile Zola, scrittore sperimentale. Per la ricostruzione di una poetica della modernità, Chieti, Solfanelli, 2008 ;

Jules Verne, Un dramma in Livonia, trad. it. (in collaborazione con Massimo Sestili) e con una postfazione di Giuseppe Panella, Matera, AltriMedia  Edizioni, 2008 ;

 

“La metamorfosi e i miti. Indagine sulla poesia di Pietro Civitareale”, Prefazione a Pietro Civitareale, Mitografie e altro, Rimini, Raffaelli Editore,2008, pp. 5-20 ;

“Che cos’è un poeta ? Note per leggere meglio la poesia di Alessandro Pennacchio”, Introduzione ad Alessandro Pennacchio, Bocconi offerti dai ladri. Poesie d’arte minore, Firenze, Clinamen, 20092, pp. 7-22;

 

Pier Paolo Pasolini. Il cinema come forma della letteratura, Firenze, Clinamen, 2009 ;

Il sosia, il doppio, il replicante. Teoria e analisi critica di una figura letteraria, Bologna, Elara Edizioni, 2009 ;

Joseph Addison, I piaceri dell’immaginazione, trad. it., cura e introduzione di Giuseppe Panella, Firenze, Clinamen, 2009;

Oscar Wilde, La ballata del carcere di Reading,  saggio introduttivo e trad. it. di Giuseppe Panella, Verona, Bonaccorso Editore, 2009 ;

“Il romanzo (storico) come metafora (del presente). Considerazioni su forma letteraria e ricerca storica”, in “Historia Magistra”, 2, 2009, pp. 147-161 ;

“Poesia toscana dopo il Novecento. Luzi e dintorni”, in “Poesia meridiana”, 1, 2009, pp. 184-191 ;

“La danza di morte dello scorpione. Alfredo De Palchi e la sua proposta di scrittura poetica”, in “La Clessidra”, (IV serie), (XV), 1, maggio 2009, pp. 43-51;

“Le immagini della vita. Animali, donne e linguaggio nelle opere del primo Rousseau”, in Aa. Vv. Animali ed ecologia in una rilettura del mondo al femminile, a cura di Vilma Baricalla, Bologna, Alberto Perdisa Editore, 2009, pp. 77-100 ;77-100 ;

 

Jean Jacques Rousseau e la società dello spettacolo, Firenze, Pagnini, 2010;

“La fine del mondo in 80 giorni. Il futurismo italiano tra la fantascienza e Salgari”, in “Sinestesie”, (VIII), 2019, pp. 73-82 ;

“Il disagio della postmodernità. Dal moderno al Transmoderno : immagini di una società in divenire”, in Aa. Vv. La condizione transmoderna. Tecnologia, sapere, arte, a cura di Santi Barbagallo, Roma, Aracne Editrice, 2010, pp.193-207 ;

“Il maledetto Céline”, in “Il Ponte”, (LXVI), 4, aprile 2010, pp. 10-12 ;

“Voci lontane, sempre vicine…”, Prefazione a Lorella Rotondi, Salterio per voce sola, Pontedera (PI), Bandecchi & Vivaldi, 2010, pp. 5-14 ;

“Il tempo non è il solo nemico. Le nuove poesie di Aldo Roda”, Prefazione ad Aldo Roda, Giocavo a dadi con il tempo (edizione bilingue italiano – inglese), Bolognano (PE), Associazione Culturale “Il Clavicembalo”, 2010, pp. 5-9 ;

“Il fascino dell’autobiografia. Il Settecento letterario di Nicola Prebenna”, Prefazione a Nicola Prebenna, Il Settecento e l’autobiografia. Alfieri, Goldoni, Gozzi, Grottaminarda (AV), Delta 3 Edizioni, 2010, pp. 11-21 ;

 

Il mantello dell’eretico. La pratica dell’eresia come modello culturale, Piateda (Sondrio), CFR Edizioni (Quaderno 1), 2011 ;

“Il suono dell’acqua nella borraccia sulla schiena”, in “Testimonianze”, (LIV), nn. 478-479 (numero dedicato a Il grande tema dell’acqua), luglio-ottobre 2011, pp. 103-108 ;

“Attraverso Calvino. Riflessioni sul mistero della scrittura e della vita”, Prefazione a Fabrizio Centofanti, Italo Calvino. Una trascendenza mancata, Firenze, Clinamen, 2011, pp. 9-13 ;

Nomina sunt consequentia rerum. La poesia di Fabrizio Centofanti”, Prefazione a Fabrizio Centofanti, Nomen Omen, Roma, PhotoCity Edizioni Open, 2011, pp. 3-15 ;

“Di certe cose che si dicono meglio in prosa. Le “dosi letterarie” di Fabrizio Centofanti”, Prefazione a Fabrizio Centofanti, Non superare le dosi consigliate, Cantalupa (TO), Effatà Edizioni, 2011, pp. 5-14 ;

Storia del Sublime. Dallo Pseudo-Longino alle poetiche della Modernità, Firenze, Clinamen, 2012 ;

 

La scrittura memorabile. Leonardo Sciascia e la letteratura come forma di vita, Grottaminarda (AV), Delta 3 Edizioni, 2012 (libro vincitore del Premio “De Sanctis – L’Inedito” per la critica letteraria) ;

Ipotesi di complotto. Paranoia e delirio narrativo nella letteratura americana del Novecento (in collaborazione con Riccardo Gramantieri), Chieti, Solfanelli, 2012 ;

Il secolo che verrà. Epistemologia, letteratura, etica in Gilles Deleuze (in collaborazione con Silverio Zanobetti), Firenze, Clinamen, 2012 ;

Clericus di un altro Medioevo. I due tempi della poesia di Luciano Fintoni”, Introduzione a Luciano Fintoni, La duplice via. Un itinerario antologico, a cura di Giuseppe Panella, presentazione di Sergio Givone, Firenze, Passigli, 2012, pp. 5-24 ;

“Carlino e Lucilio. Nievo, Mazzini e l’Unità d’Italia”, in “Riscontri”,  (XXXIII), nn. 3-4 (numero dedicato a Sulla via del Risorgimento. Studi per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, a cura di F.rancesco D’Episcopo e Mario Gabriele Giordano), luglio-dicembre 2011, pp. 115- 134;

“Non scoraggiate la critica. Alfonso Berardinelli e la cultura letteraria italiana”, in “Narrazioni”, (I), 1, febbraio-maggio 2012, pp. 12-17 ;

“Valore d’uso di Francesco Recami. Dall’oggettività del disegno alla trama confusa del reale”, in “Narrazioni”, (I), 2, 2012, pp. 61-76 ;

“L’incubo urbano. Rousseau, Debord e le immagini dello spettacolo” in La questione dello stile. I linguaggi del pensiero, a cura di F. Bazzani, R. Lanfredini e S. Vitale, Firenze, Clinamen, 2012, pp. 29-41 ;

“Ipotesi di lettura per Pietro Paolo Parzanese”, Introduzione a Nicola Prebenna, Pietro Paolo Parzanese : l’intellettuale che si volle poeta popolare, Grottaminarda (AV), Delta 3 Edizioni, 2012,  pp. 11-20 ;

“Alberto Arbasino e la “vita bassa”. Indagine sull’Italia degli Ottanta in cinque mosse”, in “Cahiers d’études italiennes” –  Les années quatre-vingt et le cas italien, 14, 2012, pp. 183-199 ;

“Dalle parole alle immagini”, in “Il piede e l’orma”, numero monografico su Differenza / differenze, (III), 6, luglio-dicembre 2012, pp. 189-220 ;

“La bellezza della scrittura. Un Candido contemporaneo”, Prefazione a Fabrizio Centofanti, E’ la scrittura, bellezza!, Firenze, Clinamen, 2012, pp. 9-124 ;

“Bacchelli e Malaparte : tra fantascienza e fantapolitica”, in “IF – Insolito e fantastico”, numero monografico dedicato a Mainstream, 11, 2012, pp. 34-47 ;

“Romolo Runcini. Critica letteraria ed evoluzione della società contemporanea”, in “IF – Insolito e fantastico”, numero monografico  dedicato a Mainstream, 11, 2012, pp. 112-114;

“Un poema epico della postmodernità”, Prefazione a Manrico A. Mansueti, Allah Akhbar ! (Dio è grande!), Firenze, MEF – L’Autore Libri, 2012, pp. 9-14 ;

 

“Nievo e la fantascienza italiana a venire”, Prefazione  a Ippolito Nievo, Storia filosofica dei secoli futuri, a cura di Roberta Amato e Marco Lauri, Roma, Aracne, 2012, pp. 9-15 ;

 

Prove di Sublime. Letteratura e cinema in prospettiva estetica, Firenze, Clinamen, 2013 ;

The Poetry of Alfredo De Palchi. An Interview and Three Essays (translated from the Italian by James Alden), New York, Chelsea Editions, 2013 ;

La vocazione sospesa. Curzio Malaparte autore teatrale e regista cinematografico, Roma, Fermenti Editrice, 2013

“Appunti su Vito Riviello. La poesia e talvolta la prosa”, in “Italian Poetry Review”, VI, 2011 [ma pubblicato nel 2013], pp. 299-312 ;

“Si vive sempre due volte. David Herbert Lawrence e la Leggenda del Grande Inquisitore”, in Il Grande Inquisitore. Attualità e ricezione di una metafora assoluta, a cura di Renata Badii ed Enrica Fabbri, Milano, Mimesis, 2013, pp. 191-200 ;

“Filosofia e fantascienza?”, Introduzione a I sogni di Cartesio. Storie fantastiche di filosofia, a cura di Giuseppe Panella e Luca Ortino, Arese (MI), Edizioni Della Vigna, 2013, pp. 7-12 (con un’introduzione di Giuseppe Panella ai singoli racconti) ;

“Una difficile lezione di desiderio. La scuola e altri non-luoghi della vita”, Prefazione a Francesco Paolo Tanzj, Un paradiso triste, Pescara, Edizioni Tracce, 20132, pp. 7-14 ;

“Yehoshua non conosce l’arcivescovo di Canterbury”, Prefazione a Fabrizio Centofanti, Yehoshua, Firenze, Clinamen, 2013, pp. 9-14 ;

“Il volo dei versi, l’ansia della vita, il sogno del destino”, Prefazione a Anna Maria Guidi, Senz’alfabeto, Firenze, Polistampa, 2013, pp. 5-12 ;

“Notizie dalla casa del vento. La poesia come narrazione spirituale  in Giusi Verbaro”, postfazione a Giusi Verbaro, Il vento arriva da uno spazio bianco, Novara, Interlinea Edizioni, 2013, pp. 121-130;

“La fonte del ritmo, l’avventura del tempo”, prefazione a Roberto Mosi, Concerto, Firenze, Gazebo Libri, 2013, pp. 7-12 ;

“La potenza liberatoria del quotidiano. Ancora un libro di Fabrizio Centofanti”, Prefazione a Fabrizio Centofanti, Salva l’anima, Cantalupa (Torino), Effatà Editrice, 2013, pp. 3-9 ;

“Come in un concerto. Gli incidenti morali della scrittura di Ugo Piscopo”, Prefazione di Ugo Piscopo, Contrappunti e variazioni su tema. Racconti, Grottaminarda (AV), Delta 3 Edizioni, 2013, pp. 5-12 ;

“In memoria di Wislawa Szymborska”, in “Capoverso”, 25, gennaio-giugno 2013, pp. 86-93 ;

recensione a Paolo Carlucci, Strade di versi (Roma, L’Aura di Roma Edizioni, 2011) in “Capoverso”, 25, gennaio-giugno 2013, pp. 105-108 ;

 

recensione a Stelvio Di Spigno, La nudità (Ancona, peQuod, 2010), in “Capoverso”, 25, gennaio-giugno 2013, pp. 110-113 ;

“Elogio dell’eresia e confronto con il presente. L’opera di Mauro Messini”, Presentazione di Mauro Messini, Ubertino da Casale. Il fiume sotterraneo, Pontedera (PI), Bandecchi  & Vivaldi, 2013, pp. 11-32 ;

“Le profezie di Cosmopolis. Dal romanzo al film”, in “Rifrazioni”,  (5), 11, gennaio 2013, pp. 78-83 ;

“Campi metaforici della speranza”, in “Testimonianze”, (LV-LVI), nn. 486-487 (numero doppio dedicato a Immagini della Resurrezione per gli uomini e le donne degli anni Duemila), novembre 2012 – febbraio 2013,  pp. 110-115 ;

“Il commercio è l’ancella della pubblicità. Mercanti e antimercanti dello spazio”, in “IF – Insolito e fantastico”, (V), 12 (numero dedicato alla SF sociologica), 2013, pp. 23-33 ;

“La ragazza selvaggia”, recensione ad Alessandro Bertante, Nina dei Lupi (Venezia, Marsilio, 2011), in “IF – Insolito e fantastico”, (V), 12, 2013, pp. 109-111 ;

“Il Fantastico e il suo doppio”, recensione a Romolo Runcini, Abissi del reale. Per un’estetica dell’eccentrico (Chieti, Solfanelli, 2012), in “IF – Insolito e fantastico”, (V), 12, 2013, pp. 112-114;

“Burroughs. Mitografia di uno scrittore maledetto”, recensione a Riccardo Gramantieri, William Burroughs. Manuali di sopravvivenza, tecniche di guerriglia (Milano, Mimesis, 2012), in “IF – Insolito e fantastico”, (V), 12, 2013, pp. 125-127 ;

“Maupassant. La fascinazione dell’Altrove”, in “IF – Insolito e Fantastico”, (V), 13 (numero dedicato a Ottocento fantastico), 2013, pp. 29-38 ;

“Le ragioni della fabula. Umberto Eco come (possibile) critico letterario”, in “Fermenti”, (XLII), 239, 2013, pp. 13-28 ;

“Morte di uno scrittore di notturni. Scrittura e ricerca letteraria in Antonio Tabucchi”, in “Narrazioni”, (II), 3, I semestre 2013, pp. 9-11 ;

“La vita sognata come danza. Serial Killer, mondo sudamericano e rievocazioni dantesche nei romanzi di Marilù Oliva”, in “Narrazioni”, (II), 3, I semestre 2013, pp. 87-94 ;

“Sulla densità della scrittura poetica di Giovanna Iorio”, in “Sìlarus”, (LIII), 287-288, maggio-agosto 2013, pp. 84-86 ;

“Beckett e la messa a morte della narrazione: Parole e immagini dopo il silenzio”, in “Papel”, vol. 2, Edizioni Zem, Vallecrosia (Imperia), 2013, pp. 120-125 ;

“Il cinema mancato di Curzio Malaparte”, in “Fermenti”, (XLII), 240, 2013, pp. 439-466 ;

 

“Il nuovo tempo di Pasquale Vitagliano”, prefazione a Pasquale Vitagliano, Come i corpi le cose, Faloppio (Como), Lieto Colle Editrice, 2013, pp. 9-16 ;

“La fortuna di Camilleri”, in “Il Grande Vetro”, (XXVII), 217, ottobre – dicembre, 2013, pp. 32-33;

recensione a Paolo Maccari, Il poeta sotto esame, con due importanti inediti di Dino Campana, (Firenze, Passigli, 2012) in “Riscontri”, (XXXIV), nn. 3-4, luglio-dicembre 2012 [ma 2014], pp. 121-124 ;

“Un’estetica del ricordo letterario. Sentimento della letteratura e salti mortali in Raffaele La Capria”, in “Riscontri”, (XXXV), 3-4. luglio-dicembre 2013, pp. 9-37 ;

recensione a Alberto Prunetti, Amianto. Una storia operaia (Milano, Agenzia X Edizioni, 2012), in

“Riscontri”, (XXXV), 3-4. luglio-dicembre 2013, pp. 107-110 ;

 

recensione a Gaetano Cappelli, Romanzo irresistibile della mia vita vera raccontata fin quasi negli ultimi e più straordinari sviluppi (Venezia, Marsilio, 2012), in “Riscontri”, (XXXV), 3-4. luglio-dicembre 2013, pp. 112-116 ;

 

Introduzione al pensiero di Vittorio Vettori. Civiltà filosofica, poetica “etrusca” e culto di Dante, Firenze, Edizioni Polistampa, 2014 ;

Le immagini delle parole. La scrittura alla prova della sua rappresentazione, Firenze, Clinamen, 2014 ;

La polifonia assoluta. Poesia, romanzo, letteratura di viaggio nell’opera di Vittorio Vettori, Firenze, Edizioni della Regione Toscana, 2014 ;

L’estetica dello choc. La scrittura di  Curzio Malaparte tra esperimenti narrativi e poesia, Firenze, Clinamen, 2014 ;

“Sergio Solmi, la poesia, la fantascienza. Note di riflessione estetica”, in “Quasar”, 2, 2014, pp. 153-169 ;

“Il male come forma della soggettività estetica. Georges Bataille e la letteratura”, in “Fermenti”, (XLIII), no. 241, 2014, pp. 84-112 ;

recensione a Vent’anni di attesa. L’evoluzione delle forme poetiche. La migliore produzione poetica dell’ultimo ventennio (1990-2012), a cura di N. Di Stefano Busà e A. Spagnuolo, Napoli, Kairòs, 2012, in “Gradiva”, no. 45, spring 2014, p. 178 ;

“La leggenda di Jack Kerouac. Proust, la “Beat Generation” e la disperazione della scrittura” in Aa. Vv. Non dimenticarsi di Proust. Declinazioni di un mito nella cultura moderna, a cura di A. Dolfi, Firenze, Firenze University Press, 2014, pp. 427-454 ;

Tutte le ore feriscono, l’ultima uccide. Georges Bataille: l’estetica dell’eccesso, Firenze, Clinamen, 2014

Pierre Klossowski. Ritualità e Mitologia. Tra verità del Simulacro e realtà del Mito , con Silverio Zanobetti, preludio di Irene Battaglini, Aracne, Roma 2015.

Polo Psicodinamiche – Scuola di Psicoterapia Erich Fromm, Prato