– Comunicato Stampa, 23 giugno 2013

COMUNICATO STAMPA

 critica letteraria e psicologia dell’arte

in un libro di “frontiera”

“FRONTIERA DI PAGINE”: per la prima volta in un unico volume, la psicologia dell’arte incontra la critica letteraria, scorrendo tra le pieghe della grande pittura, della poesia antica e moderna, della narrativa e del grande romanzo, in una raccolta di saggi critici. Aracne 2013. In presentazione il 23 giugno al Teatro Stabile di Potenza, con il Sindaco e gli Autori e prestigiosi ospiti. I contributi hanno un taglio innovativo per la lunghezza, a metà tra un breve articolo e un saggio, apprezzabili sia da un pubblico specializzato e sia da un target più vasto

Un progetto editoriale che nasce dalla collaborazione tra la casa editrice Aracne di Roma e il Polo Psicodinamiche di Prato.

Presentato in anteprima al Consiglio Regionale della Toscana a maggio, Frontiera di Pagine, la raccolta di saggi critici e di arte e letteratura di Irene Battaglini e del potentino Andrea Galgano, il 23 giugno approda a Potenza al Ridotto del Teatro Stabile, alla presenza del sindaco Vito Santarsiero e del Direttore della Scuola di Psicoterapia Erich Fromm Dott. Ezio Benelli, psicologo e psicoterapeuta, Direttore della Collana di Aracne “L’Immaginale”, il cui significativo motto “Se segui tua stella non puoi fallire a glorioso porto”, a corredo del simbolo del Cardo, si vuole porre come una espressione di grande innovazione e di respiro di “ibridazione interdisciplinare”, partendo dalla coordinata centrale della psicologia.

La collezione – di grande fruibilità e leggibile anche in versione “modulare” – si articola in quattro grandi “capitoli”: L’immaginale, Continenti antichi e nuovi, Il fuoco della contemporaneità e Soste, ed è una intensa galleria di voci che si snoda su autori famosi e di nicchia, accomunati da una stessa tensione emotiva e conoscitiva. Un invito ad entrare nella scena delle opere e dei volti della letteratura, della poesia e dell’arte, come esperienza di lingua viva, ponendo l’accento sull’unicità e sulla irripetibilità di ogni avventura umana.

Modera Virginia Cortese, giornalista e critico letterario.

Andrea Galgano (1981), poeta e critico letterario, è nato e cresciuto a Potenza. Laureato in Lettere Moderne con una tesi sul rapporto tra Pascoli e Leopardi, collabora con il periodico on-line Città del Monte, per il quale è editorialista e curatore di poesia e letteratura. Al Polo Psicodinamiche di Prato è docente di letteratura presso la Scuola di Psicoterapia Erich Fromm e fondatore e direttore responsabile di «Frontiera_di_pagine_ magazine_on_line», coordina il progetto di ricerca sul senso religioso in Leopardi per International Foundation Erich Fromm e lo sviluppo dei processi di formazione letteraria nelle professioni intellettuali per la Scuola di Psicoterapia Erich Fromm. Ha pubblicato un libro di poesie Argini, Lepisma edizioni, prefazione di Davide Rondoni.

Irene Battaglini (1969), pittrice e studiosa di psicologia dell’arte, laureata in psicologia, di Barletta. Ha vissuto a Torino e si è trasferita in Toscana nel 2001. Ha curato nel 2012 per Aracne il saggio Psicodinamica del Sé e delle Relazioni Interpersonali nella collana Psicologia Clinica e Psicoterapia, cui partecipa con “Le origini del linguaggio immaginale nella Firenze dell’età di Dante”. Annovera tre mostre personali: Radici di fiume (2012), Ri-generazioni (2007), Re-visioni (2003). Coordina progetti di Alta Formazione in Psicologia dell’Arte, Criminologia, Skill professionali, ed è direttore dell’Agenzia Formativa riconosciuta da Regione Toscana Polo Psicodinamiche. È fondatore e direttore di «Frontiera_di_pagine_ magazine_on_line», di cui cura la rubrica “L’immaginale”. Attualmente coordina, per la Scuola di Psicoterapia Erich Fromm (di cu è socio fondatore, docente e membro dello Scientific Commettee), il progetto “Il narcisismo nell’arte contemporanea”.

16 giugno 2013, Ufficio Stampa di Polo Psicodinamiche   media@polopsicodinamiche.com

Polo Psicodinamiche – Scuola di Psicoterapia Erich Fromm, Prato